Home BiographyCDsDiaryTeachingMediaNewsPressRepertoireContact
 
Brief History
Full History
CV
History - German
History - Italian
Robert Cohen

Il violoncellista inglese Robert Cohen è riconosciuto come uno tra i più affermati solisti del mondo e come una delle personalità più rilevanti nel mondo della musica classica di oggi. La sua carriera lo ha portato ad esibirsi in importanti tour negli Stati Uniti, in Europa, Europa dell’est, Scandinavia, Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Gran Bretagna, suonando con direttori come Abbado, Jansons, Marriner, Masur, Muti, Rattle e Sinopoli.

Il concerto di debutto di Cohen avviene alla tenera età di 12 anni al London’s Royal Festival Hall con un concerto di Boccherini. Il suo talento viene stimolato dal grande insegnante William Pleeth. Segue anche masterclasses tenute da Jaqueline Du Pré, André Navarra e Msitslav Rostropovich, e all’età di 19 anni, dopo aver vinto diverse competizioni internazionali, affronta la sua prima incisione discografica con il concerto per violoncello di Elgar con Del Mar ed la London Philharmonic. Ha un successo straordinario, si aggiudica diversi premi e perfino un Disco d’Argento in seguito ad una vendita di 1/4 milioni di dischi soltanto in Gran Bretagna. Cohen incide numerosi altri dischi – alcuni dei quali vincitori di premi – per la EMI, Deutsche Grammophon, Decca e Collins: dalle suites per violoncello solo di Bach ai concerti minori per violoncello fino alla recente uscita per la BIS del concerto di Sally Beamish “River” – scritto apposta per Cohen e la Academy of St. Martin in the Fields. Sarà in uscita per la Decca la sinfonia per violoncello di Britten con la London Philharmonic e Roger Norrington, assieme alla sonata per violoncello e piano di Britten con il pianista Peter Donohoe.

Dall’anno scorso è professore al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e da quattro anni è professore straordinario alla Royal Academy of Music di Londra.

Cohen ha avuto il piacere di collaborare con artisti come l’Amadeus Quartet, il violinista Massimo Quarta, il compositore HK Gruber ed il poeta irlandese vincitore del Premio Nobel Seamus Heaney.
Nel 1989, Cohen ha creato il Charleston Manor Festival, un festival di musica da camera unico ed intimo nel Sud dell’Inghilterra, un piacevole riflesso del suo approccio nel presentare la musica.

Click Here for a Printable Version


robertcohen34_thumb
robertcohen08_thumb